Il Puro Casanova 2017 – Chianti Classico Gran Selezione – Rosso

Annata record per caldo e siccità iniziata con germogliamento anticipato e successiva gelata tardiva intorno al 20 aprile che ha colpito le zone più basse di Volpaia. Sia i mesi primaverili che quelli estivi sono stati caratterizzati da temperature più alte della media e da scarsissime precipitazioni con conseguente scarso sviluppo della vegetazione e ridotta fruttificazione. Alcune provvidenziali piogge cadute intorno al 10 settembre hanno permesso alle viti di portare a termine il processo di maturazione. La vendemmia è stata anticipata e la produzione è stata particolarmente scarsa.

Il Puro Casanova 2013 – Chianti Classico Gran Selezione – Rosso

Annata fresca e relativamente piovosa. Le piogge, abbondanti in primavera, si sono susseguite anche durante l’estate che è stata generalmente poco calda. Solo da metà luglio a metà agosto si sono raggiunte temperature veramente estive, poi il clima si è rifatto più fresco e piovoso causando un ritardo nell’epoca di raccolta.

Il Puro Casanova 2016 – Chianti Classico Gran Selezione – Rosso

Annata calda fin dal mese di maggio con fasi fenologiche anticipate di 10 gironi rispetto alla media. Il mese di luglio caldissimo (il più caldo mai registrato in Italia) ed asciutto ha causato un leggero stress idrico delle viti che ha favorito l’avvio della maturazione. Le temperature sono rimaste alte per tutto il mese di agosto e di settembre, ma alcune giornate di pioggia in questo periodo hanno garantito alle uve di raggiungere in anticipo una maturazione di eccezionale qualità.

Il Puro Casanova 2015 – Chianti Classico Gran Selezione – Rosso

Annata calda fin dal mese di maggio con fasi fenologiche anticipate di 10 gironi rispetto alla media. Il mese di luglio caldissimo (il più caldo mai registrato in Italia) ed asciutto ha causato un leggero stress idrico delle viti che ha favorito l’avvio della maturazione. Le temperature sono rimaste alte per tutto il mese di agosto e di settembre, ma alcune giornate di pioggia in questo periodo hanno garantito alle uve di raggiungere in anticipo una maturazione di eccezionale qualità.