Passito di Nika

Passito di Pantelleria | Dolce

INSERIRE AZIENDA
Nika nasce dalle uve di Zibibbo coltivate con il tradizionale alberello Pantesco ora patrimonio dell'UNESCO passite lentamente al sole del Mediterraneo.
Esposizione: Ovest
Altitudine: 135 m s.l.m.
Superficie: 1,1 ha
Densità: 2.500 ceppi/ha
100% Zibibbo
Allegamento della vite: Alberello Pantesco UNESCO
Terreno: Vulcanico
LA STORIA DEL VINO

Il vino del Mediterraneo.
Nikà e’ esposta sulla costa su di Pantelleria, dove crescono le primizie dell’isola. Qui si producono i grappoli migliori per l’appassimento, con i gradi zuccherini più alti ed un complesso bouquet aromatico. Mentre i primi grappoli appassiscono al sole, altri fermentano in tini di acciaio. Lentamente l’uva passita viene aggiunta al mosto in fermentazione e proprio quest’ultima dona al Passito di Nikà le note di mandorla e albicocca con un finale agrumato.